Home » Turismo » Nel Resort » TripAdvisor premia il Grand Hotel Billia del Saint-Vincent Resort & Casino

TripAdvisor premia il Grand Hotel Billia del Saint-Vincent Resort & Casino

TripAdvisor, il più grande sito di recensioni di viaggio al mondo, ha notificato al Grand Hotel Billia del Saint-Vincent Resort & Casino, visti gli ottimi risultati delle recensioni ottenute, l’assegnazione del Certificato di Eccellenza per l’anno 2011.
Questo importante riconoscimento, conseguito in media dal 10% degli Hotel presenti su TripAdvisor, premia l’eccellenza delle aziende del settore turistico-ricettivo che hanno ricevuto le migliori recensioni da parte dei viaggiatori di TripAdvisor ed è riservato alle strutture qualificate in tutto il mondo.
Per ottenere il Certificato di Eccellenza le aziende candidate devono mantenere un rating medio pari a un punteggio di 4 su 5, con riferimento alle recensioni registrate dagli utenti TripAdvisor.

Fra gli altri criteri di selezione dei vincitori rientrano anche il volume complessivo di recensioni ricevute negli ultimi 12 mesi.
Il programma per l’assegnazione del Certificato di Eccellenza di TripAdvisor non sostituisce la classifica annuale dei TripAdvisor’s Traveler Choice Awards, ma mira a conferire maggiore visibilità alle aziende turistiche più apprezzate in base ai commenti dei viaggiatori registrati sul più grande sito di recensioni di viaggio al mondo.
Le buone recensioni ricevute sono indice della qualità offerta dalla importantissima strattura turistica di Saint-Vincent. Considerando che in questo momento il Grand Hotel Billia è oggetto di lavori di ristrutturazione che mirano a riqualificarlo e renderlo ancora più accogliente per i turisti che intendono soggiornare a Saint-Vincent e conoscere l’intera Valle d’Aosta, ci auguriamo che le Vostre gradite recensioni su TripAdvisor non possano che migliorare…


Guarda anche

Nazionale italiana cuochi

La nazionale italiana cuochi al Grand Hôtel Billia

La Nazionale italiana cuochi arriva a Saint-Vincent per prepararsi al meglio per le Olimpiadi di cucina …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *