Home » Poker » interviste » Intervista a Sebastiano La Rocca – Vincitore della Notte delle Stelle di Settembre
Intervista a Sebastiano La Rocca

Intervista a Sebastiano La Rocca – Vincitore della Notte delle Stelle di Settembre

Questa edizione della Notte delle Stelle di Saint-Vincent ha segnato il record di presenze con ben 181 players ai nastri di partenza.  Tanti i nomi importanti presenti, da Enrico Mosca a Giorgio Bernasconi, passando per Giuseppe Mancini, Andrea Sassarini, Maurizio Musso, Alessandro Pastura e Paolo Della Penna.
Dopo il day1 di sabato, sono 41 i giocatori che arrivano a sedersi ai tavoli per dare il via ad un day2 che si è rivelato molto ricco di emozioni… potete ripercorrerle leggendo il blogging live dell’Evento!
Nel tardo pomeriggio si arriva al ridosso della bolla, con un inevitabile appiattimento dell’azione ai tavoli, alla fine si rivela come uomo bolla lo svizzero Jean Champod, eliminato in ventunesima piazza.
Da allora partono gli all-in degli short e si inizia a delineare il Final Table, in diretta streaming dal nostro Blog.
Arrivati a tre left, quando ormai l’orologio segna le due del mattino, i giocatori optano per un meritato deal in base al proprio stack. Così la medaglia di bronzo finisce al collo di Pasquale Colosimo, che nel suo piccolo fa segnare un record importante. Infatti per la seconda volta consecutiva centra il final table delle Notte delle Stelle. Il duello fra Salvatore e Mehdy quindi si decide a favore del primo, che grazie ad uno stack maggiore porta a casa la vittoria… Prima di lasciarlo andare però abbiamo voluto fargli alcune domande sul torneo!

Foto della Sala della Notte delle Stelle

Complimenti, quali sono le tue impressioni a caldo?
E’ stato un torneo lungo e faticoso, molti giocatori iscritti ed un field molto competitivo… Voglio dedicare questa vittoria a mia moglie che mi sta guardando da casa!
In questi due giorni della Notte delle Stelle ho incontrato tantissimi player importanti e mi sono dovuto impegnare a fondo per portare a casa il primo premio.

Come hai vissuto questo Final Table?
Inizialmente ho visto veramente poche carte,  i due giocatori svizzeri in particolare si sono dimostrati veramente molto aggressivi al tavolo e così ho dovuto cercare di ottimizzare le poche mani giocabili che mi capitavano nelle prime fasi del Final Table. Una volta prese le misure ed analizzato il gioco dei miei avversari, ho iniziato a esprimere il mio gioco… Possiamo dire che da quando siamo rimasti in 5 al tavolo ho potuto dilagare!

Dai grafici delle tue presenze al Saint-Vincent Resort & Casino abbiamo notato che vai itm con una percentuale altissima rispetto alle tue partecipazioni, vuoi parlarcene?
Si è vero, non vengo sovente come vorrei, però quando sono qui arrivo quasi sempre a premi… Il mio modo di giocare si basa molto sull’osservazione degli avversari, successivamente decido la mia strategia. Impegni famigliari non mi permettono spesso di fare tornei lunghi come questo però spero di poter esserci durante il grande weekend di poker che avete organizzato per Halloween, sperando soprattutto di convincere mia moglie a trascorrere l’intero fine settimana nel resort!

Grazie Sebastiano e ancora i nostri complimenti!

Lascia la tua opinione sull’intervista a Sebastiano La Rocca

Guarda anche

Samanta Visalli

Intervista a Samanta Visalli protagonista della Casa degli Assi

Samanta Visalli ha partecipato alla prima fortunata edizione della Casa degli Assi, Reality show patrocinato …

Un commento

  1. Grande. Seba. Te lo meriti ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *