Home » Poker » Scuola di Poker » Scuola di Poker – I Tell

Scuola di Poker – I Tell

In questa lezione della Scuola di Poker del Saint-Vincent Resort & Casino il professionista di Poker Enrico Mosca spiega che cosa sono i Tell e come sfruttarli al meglio durante un torneo.

I Tell sono dei segnali che l’avversario ci da in modo inconsapevole e che ci aiutano a valutare l’entità della sua mano. In molti casi è infatti possibile ricavare delle informazioni aggiuntive dai nostri avversari al tavolo di un torneo di Poker live semplicemente osservando il loro modo di comportarsi.

I tipi di Tell

Esistono diversi tipi di tell, legati ad esempio al modo con cui i nostri avversari giocano con le loro chips, al modo con cui si approcciano al tavolo, postura, ecc… In questa lezione della Scuola di Poker del Saint-Vincent Resort & Casino Enrico Mosca si concentra su 3 tell fondamentali che ci danno informazioni dopo il Flop:

  • Quando il giocatore fissa il suo stack;
  • Quando il giocatore si mette a giocare con le due carte e accenna un sorriso;
  • Quando il giocatore si avvicina o si allontana dal tavolo;

E’ importante sottolineare che questi Tell vanno presi in considerazione solo se il nostro avversario li mostra in modo inconsapevole, se infatti ci troviamo di fronte ad un professionista sarà opportuno considerare anche che alcuni suoi Tell ci vengono forniti apposta per creare una visione sbagliata e forviare la nostra interpretazione della mano: in questo caso si parla di Reverse-Tell.

Per consultare altri video della Scuola di Poker del Saint-Vincent Resort & Casino, con i migliori professionisti di Poker italiani, accedi all’area dedicata alla Scuola di Poker nel nostro Blog!
Se ti senti pronto a giocare live nella Poker room n° 1 in Italia consulta il nostro calendario dei tornei di Poker!

Lascia la tua opinione su Scuola di Poker – I Tell

Guarda anche

scuola di Poker bluff

Scuola di Poker – Il Bluff

Rocco Palumbo analizza il Bluff per i lettori della Scuola di Poker del Saint-Vincent Resort …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *